• Home
  • Brasato alla toscana
0 0
Brasato alla toscana

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
1,5kg Cappello del prete a o Girello di spalla o Reale o Guanciale il tutto di manzo o Copertina di spall
2 Carote
1 gamba Sedano
2 Cipolla
1 Porro
3 spicchi Aglio
qb rosmarino
qb Salvia
qb alloro
qb Timo
10 bacche di ginepro
10 grani Pepe
6 cucchiai Olio Evo
500ml Vino rosso corposo
2 litri Brodo vegetale
80gr Burro
2 cucchiai Farina 00
qb Sale
qb Pepe

Informazioni nutrizionali

23,27g
Proteine
299k
Calorie
22,11g
Grassi
0
Carboidrati
0,3g
Zuccheri

Aggiungi ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Brasato alla toscana

Brasato alla toscana

Lavare ed asciugare la carne con carta assorbente da cucina. In una padella antiaderente capiente mettere l’olio e 40gr di burro a scaldare, aggiungere la carne a rosolare, per 10 minuti, in ogni sua parte rigirandola spesso. Togliere la carne e mettere le verdure e gli odori con un po’ di sale a rosolare bene, a fuoco medio.
Aggiungere la farina bianca mescolare bene e rimettere la carne nelle verdure. Mettere il vino far evaporare a fuoco vivace e coprire la carne con il brodo vegetale, quando inizia a bollire abbassare la fiamma al minimo.
Coprire con un coperchio e cuocere per 2 o 3 ore.

  • 180
  • Porzioni 6
  • Easy

Ingredienti

Indicazioni

Share

Brasato alla toscana

Il Brasato alla toscana è un tipico piatto della cucina regionale italiana.

 

Per il Brasato alla toscana disporre tutti gli ingredienti dosati sul piano di lavoro.

Preparare 2 litri di brodo vegetale e tenere da parte.

Lavare, pulire, tagliare a pezzetti le carote, le cipolle, il sedano, il porro, gli odori misti ( salvia, rosmarino, alloro timo ecc. a piacere) e tenere da parte.

Lavare ed asciugare la carne con carta assorbente da cucina.

In una padella antiaderente capiente mettere l’olio e 40gr di burro a scaldare,

aggiungere la carne a rosolare, per 10 minuti, in ogni sua parte rigirandola spesso.

 

Togliere la carne e mettere le verdure e gli odori con un po’ di sale a rosolare bene, a fuoco medio.

Aggiungere la farina bianca mescolare bene e rimettere la carne nelle verdure.

Mettere il vino far evaporare a fuoco vivace e coprire la carne con il brodo vegetale, quando inizia a bollire abbassare la fiamma al minimo.

 

Coprire con un coperchio e cuocere per 2 o 3 ore ( dipende dal tipo e dalla qualità della carne).

A carne cotta metterla su di un piatto o in una pirofila e coprirla con pellicola per alimenti e lasciarla raffreddare.

Passare il sugo al colino in una pentola e far bollire ancora per un po’ di tempo in modo che si addensi, a nostro piacere, se può aiutare aggiungere un po’ di maizena o fecola di patate.

A carne raffreddata tagliarla a fette non troppo grosse e metterle in una pentola coperte dal loro sugo aggiungendo il rimanente burro, riscaldare il tutto per qualche minuto.

 

Servire ad ogni commensale su piatto individuale 3 fette di brasato con il suo sugo accompagnato, a piacere, con purè di patate o polenta.

 

 

 

Nota

Il girello di spalla è un taglio di seconda categoria.

È parte della spalla ed è collegato con la cavità piccola della scapola.

È simile al girello di coscia ma le caratteristiche sono diverse.

Con il girello di spalla si fanno cotture lunghe, causa i muscoli che lo compongono molto consistenti, il bollito, lo spezzatino o il brasato sono cotture ottime per questo taglio.

 

 

 

 

Ricetta per Ravioli di brasato

(Visited 4 times, 1 visits today)

Recensioni ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Arrosto di noce di vitello con mascarpone ai funghi
successivo
Arrosto di vitello con salsa di verdure e noci
precedente
Arrosto di noce di vitello con mascarpone ai funghi
successivo
Arrosto di vitello con salsa di verdure e noci

Inserisci un commento