Cestini di polenta con salsiccia, funghi e toma

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

500 gr Farina per polenta
2 litri Acqua
250 gr Toma piemontese
4 cucchiai Olio Evo
1 spicchio Aglio
q.b. Prezzemolo
300 gr Salsiccia
q.b. Sale
rametti per decorare rosmarino

Aggiungi ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Cestini di polenta con salsiccia, funghi e toma

Cestini di polenta con salsiccia funghi e toma

Caratteristiche:
  • Invernale
  • Prelibatezze
  • Tradizionale

Cestini di polenta con salsiccia, funghi e toma

  • 1 ora e 45 minuti
  • Medium

Ingredienti

Indicazioni

Share

Cestini di polenta con salsiccia, funghi e toma

Per prima ho fatto cuocere la polenta:
in un pentola ho portato a bollore 2 litri di acqua, ho aggiunto 7.5 gr di sale e versando la farina a pioggia,
ho cotto a fuoco dolce per 40-45 minuti, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi.

Appena la polenta si è cotta l’ho insaporita con del parmigiano grattugiato, amalgamando il tutto.

Ho versato la polenta in piccole coppette di alluminio,
del diametro di 7 cm circa e le ho messe in frigo per farle rassodare per mezz’ora.

Nel frattempo ho spicchiato l’aglio e l’ho fatto rosolare in una padella insieme all’olio d’oliva.

Ho sgranato la salsiccia e l’ho inserita in padella cuocendo per circa 15 minuti.

Ho regolato di sale e ho aggiunto del prezzemolo.

A questo punto ho ripreso le coppette dal frigo e con l’aiuto di un cucchiaino ho creato degli incavi all’interno dei quali ho adagiato la toma tagliata a dadini e la salsiccia.

Ho messo a gratinare i cestini per 10 minuti in forno preriscaldato.

Appena pronti, ho decorato con un rametto di rosmarino e ho servito ben caldi.

Conservazione: Si conservano 2-3 giorni in frigo.

Consiglio: Per creare i cestini, a posto delle coppette di alluminio,
si possono usare gli stampi da muffin, anche se risultano meno profondi.

 

 

(Visited 3 times, 1 visits today)

DimensioneKitchen

Cosa potrei raccontarvi di me, amo la mia famiglia e come ogni mamma mi prodigo tra i fornelli per tutti loro... nel frattempo sto riscoprendo il mondo della cucina vedendolo da punti di vista che prima non mi sarei mai aspettata. Seguimi sulla mia pagina instagram https://www.instagram.com/dimensionekitchen/?hl=it

Recensioni ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Salsa Bearnese
successivo
Salsa Villeroy
precedente
Salsa Bearnese
successivo
Salsa Villeroy

Inserisci un commento

Translate »