0 0
Coste Fritte

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
1kg Coste
2 Uova
50gr Pangrattato
5 cucchiai Olio Evo
30gr Burro
qb Pepe
qb Sale

Informazioni nutrizionali

2,9g
Proteine
25k
Calorie
0,8g
Grassi
3,8g
Carboidrati
0,6g
Zuccheri

Coste Fritte

Coste Fritte

Caratteristiche:
  • Tradizionale

Coste Fritte:
In una padella antiaderente mettere a sfrigolare il burro con l’olio evo.
Mettere i pezzi di coste impanate e farli dorare in ogni loro parte rigirandoli.
Prelevarli dalla padella con un mestolo forato e disporli ordinatamente su di un piatto di portata.

  • 30
  • Porzioni 4
  • Easy

Ingredienti

Indicazioni

Share
Pubblicità

Coste Fritte

Le Coste Fritte sono un contorno gustoso ottimo da servire a pranzo od a cena con familiari ed amici.

Per le Coste Fritte
disporre tutti gli ingredienti dosati sul piano di lavoro.

Pubblicità

Lavare, mondare le coste in acqua fredda,
tagliarle a pezzi da 6 cm l’uno e tenere da parte

Mettere in un piatto fondo il pangrattato e tenere da parte.

Sbattere in un piatto fondo le uova con pepe e sale,
con una forchetta e tenere da parte.

Mettere i pezzi di coste in una pentola con acqua bollente leggermente salata
e lessarli per 15 minuti a fiamma moderata.

Sgocciolare le coste, passarle nell’uovo sbattuto poi nel pangrattato.

In una padella antiaderente mettere a sfrigolare il burro con l’olio evo.

Mettere i pezzi di coste impanate e farli dorare in ogni loro parte rigirandoli.

Prelevarli dalla padella con un mestolo forato
e disporli ordinatamente su di un piatto di portata.

 

Servire in tavola direttamente sul piatto di portata preparato
o ad ogni commensale, porzionato, su piatto individuale.

 

 

 

Nota

Le Coste Fritte sono contorno, od un secondo piatto anche vegetariano, si possono servire per accompagnare cotolette alla milanese o pesci e carni impanati.

La bietola (Beta vulgaris var. cicla) o erbetta o bietola da costa è una varietà di barbabietola (Beta Vulgaris), pianta appartenente alla famiglia delle Chenoodiaceae.

È una varietà biologica di Beta Vulgaris una pianta erbacea sia biennale sia annuale, con foglie grandi di colore verde brillante.

I gambi sono bianchi, rossi o gialli secondo la varietà.

È nativa dell’Europa meridionale, dove cresce spontanea nella regione del Mediterraneo.

Ne esistono numerose varietà dato che si coltiva in tutte le zone temperate del mondo.

È una verdura molto apprezzata dato che contiene vitamine, fibre, acido folico e sali minerali.

Le foglie esteriori, che sono le più verdi, contengono la maggior quantità di vitamine e carotene.

Contiene anche acido ossalico.

Si può consumare tutta la pianta incluso le foglie ed il gambo.

Le foglie vengono raccolte quando sono ancora piccole (meno di 20 cm).

(Visited 8 times, 1 visits today)
Pubblicità

Chef Ricettiamo

Chef Ricettiamo

La mia collezione personale di ricette. Provale sono tutte state preparate e provate personalmente. Buon appetito :D

Cozze con Maionese
precedente
Cozze con Maionese
Crema di Asparagi
successivo
Crema di Asparagi
Cozze con Maionese
precedente
Cozze con Maionese
Crema di Asparagi
successivo
Crema di Asparagi

Inserisci un commento

Translate »
Available for Amazon Prime