0 0
FRITTATA PICCANTE ALLA DIAVOLA

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
4 Uova
1 Peperone rosso
2 Acciughe
1 cucchiaio Paprica
1 cucchiaino Sale Grosso
qb Olio Evo
20g Burro
qb Pepe
5ml Latte
20g Grana Parmigiano Reggiano

Informazioni nutrizionali

196k
Calorie
13,5g
Proteine
15g
Grassi
08g
Carboidrati
0,4g
Zucchero

FRITTATA PICCANTE ALLA DIAVOLA

FRITTATA PICCANTE ALLA DIAVOLA

Caratteristiche:
  • Invernale
  • Semplice

Affettare la cipolla e fare un soffritto, inserire peperoni a cubetti, acciuga e paprica. lasciare leggermente appassire, nel frattempo preparare 4 uova sbattute assieme a sale , pepe, goccio di latte, cucchiaio di parmigiano, creata una salsa, versare in padella a fuoco medio e lasciare cuocere per 5 minuti, girare e cuocere ancora per 5 minuti, servire calda.

  • 15
  • Porzioni 4
  • Easy

Ingredienti

Indicazioni

Share
Pubblicità

FRITTATA PICCANTE ALLA DIAVOLA

RICETTE GENNAIO

Frittata piccante alla diavola,

Affettare al velo la cipolla e brasare in pentola antiaderente molto lentamente, a fuoco basso,  per 15 minuti con il burro e l’olio, un pizzico di sale e la paprika.

Pulire un peperone, tagliarlo a dadini molto piccoli,

ed unire assieme all’acciuga a pezzetti,

cuocere per altri 15 minuti bagnando eventualmente con 1-2 cucchiai di acqua.

 

Versare le uova sbattute con il grana e un poco di sale e un filo di latte.

Preparare una frittata facendola dorare da entrambe le parti.

 

Per girare la frittata basta semplicemente coprire la pentola con un coperchio abbondante o un piatto di portata che superi il diametro della pentola,
una mano tiene il manico della pentola mentre l’altra regge il piatto-coperchio,
girare simultaneamente le mani allo stesso tempo.

Pubblicità

Adesso la fritta sarà sul piatto di portata-coperchio con la base cotta in evidenza,
fatela scivolare nuovamente in pentola e terminare la cottura di 3-5 minuti

 

Vino consigliato: Bianco di Custoza DOC

(Visited 459 times, 1 visits today)
Pubblicità

Passaggi

1
fatto
2 min

Peperoni e varianti facoltative

Tagliare i peperoni a quadratini in modo da renderli tutti omogenei nella forma e dimensione, così ottenendo un corretto risultato di cottura del prodotto, tutti i cubetti saranno cotti allo stesso modo, lasciateli un pò croccanti daranno un ottio effetto al palato!

Se volete potete aggiungere al soffritto, peperonicino e porri o altre verdure a vostro gradimento.

Ricettiamo

Ricettiamo

Ricettiamo per passione, Ricettiamo assieme :)

Costine di maiale brasate
precedente
COSTINE DI MAIALE CON VERZE
Gallina ripiena bollita
successivo
GALLINA RIPIENA DI NONNA CATE
Costine di maiale brasate
precedente
COSTINE DI MAIALE CON VERZE
Gallina ripiena bollita
successivo
GALLINA RIPIENA DI NONNA CATE

Inserisci un commento

Available for Amazon Prime