• Home
  • Fritto misto di Verdure
0 0
Fritto misto di Verdure

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
400g Verdure di stagione melanzane, sedano, insalata invidia, carciofi, cipolle, zucchine, peperoni, broccoli, ecc
20g Farina
qb Sale
qb Olio di semi Per friggere
Per la pastella
2 Tuorlo
2cl Acqua gasata Gelata
200g Farina
Per la Salsa
4cl Salsa soia
1 succo limone
4 fili Erba cipollina

Informazioni nutrizionali

155k
Calorie
2g
Proteine
11,4g
Grassi
11,7g
Carboidrati
2g
Zuccheri

Fritto misto di Verdure

Fritto misto di Verdure

FRITTO MISTO DI VERDURE RICETTA FEBBRAIO

Fritto misto di Verdure in pastella, un contorno sempre appetitoso per tutta la famiglia,
un ottimo modo per assumere verdure anche per chi ne è avvezzo.
Dall'aperitivo ai  contorni e perchè no? al posto delle classiche patatine a merenda?

  • 25
  • Porzioni 4
  • Medium

Ingredienti

  • Per la pastella

  • Per la Salsa

Indicazioni

Share

FRITTO MISTO DI VERDURE RICETTA FEBBRAIO

Fritto misto di Verdure in pastella, un contorno sempre appetitoso per tutta la famiglia,
un ottimo modo per assumere verdure anche per chi ne è avvezzo.
Dall’aperitivo ai  contorni e perchè no? al posto delle classiche patatine a merenda?

 

 

Per la pastella:

2 tuorli – 2dl acqua gelata frizzante – 200gr farina per spolverizzare

 

Per la salsa:

4cl salsa di soia – 2 cl succo limone – erba cipollina

 

Pulire tutte le verdure, lasciarle separate e spolverizzarle di sale, attendere 10 minuti ed asciugarle con carta da cucina,

in questo modo le verdure perdono parte della loro acqua e cuoceranno più facilmente.

Per la pastella sbattere i tuorli con l’acqua, aggiungere la farina e mescolare.

Il risultato migliore nel Tempura (pastella) lo si ottiene mescolando gli ingredienti all’ultimo momento e utilizzando acqua freddissima che a contatto con l’olio bollente esplode e rimane uno strato sottilissimo sopra le verdure.

Con un pennello asciutto spolverizzare le verdure con pochissima farina, immergere una a una nella pastella, toglierle e gettarle nell’olio di arachide a 165°C per 4 minuti.

Scolarle con una schiumarola ed asciugarle con carta assorbente da cucina.

Salare leggermente e servire subito.

Per la salsa mescolare la soia con il succo di limone e l’erba cipollina tritata, servire a parte.

Come alternativa si può accompagnare con del sale fino mescolato con paprika.

 

Consigli

Si può servire come antipasto o accompagnata a carne o pesce.

Un metodo per misurare con una certa precisione la temperatura dell’olio è quella di gettare un pezzo di pane nell’olio, se viene lentamente a galla l’olio è a 150°C.

 

Quando il pane abbrustolisce la temperatura dell’olio è 160 – 170°C.

(Visited 287 times, 1 visits today)
Ricettiamo

Ricettiamo

Ricettiamo per passione, Ricettiamo assieme :)

crema inglese
precedente
Crema Pasticcera Leggera
Risotto lenticchie
successivo
Risotto alla crema di lenticchie
crema inglese
precedente
Crema Pasticcera Leggera
Risotto lenticchie
successivo
Risotto alla crema di lenticchie

Inserisci un commento

Available for Amazon Prime