0 0
Marmellata di Limoni 

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
1k limone non trattati
800g Zucchero semolato

Marmellata di Limoni 

Marmellata di Limoni 

La classica Marmellata di Limoni, dalla tradizione inglese al limone mediterraneo, una combinazione fantastica per una marmellata fresca e pungente. Ottima a colazione o come accompagnamento a formaggi stagionati o arrosti e bolliti misti.

  • 50
  • Porzioni 350
  • Medium

Ingredienti

Indicazioni

Share

Marmellata di Limoni

La classica Marmellata di Limoni, dalla tradizione inglese al limone mediterraneo, una combinazione fantastica per una marmellata fresca e pungente. Ottima a colazione o come accompagnamento a formaggi stagionati o arrosti e bolliti misti.

 

Primo giorno.

Lavare i limoni spazzolandoli sotto il getto dell’acqua fresca.

Se si vogliono lavare accuratamente usate poco sapone di Marsiglia o Amucina (disinfettanti alimentari)  e sciacquate benissimo.

Asciugarli, togliere le estremità e tagliarli a rondelle finissime, che si  taglieranno poi ulteriormente a metà,
togliendo i semini.

Mettete i limoni in una terrina, coprirli di acqua fredda e lasciarli in macerazione per 24 ore.

 

Secondo giorno.

Scolare i limoni raccogliendo l’acqua di macerazione e farla bollire a parte.

Riversare l’acqua bollente sui limoni e lasciare ancora macerare per 24 ore.

 

Terzo giorno.

Scolare i limoni senza conservare l’acqua.

 

Farli bollire per una decina di minuti in una grande quantità di acqua e scolarli.

 

Preparare uno sciroppo di zucchero in questo modo:
mescolare lo zucchero con 25cl di acqua nella pentola,
scaldare dolcemente, mescolando fino a quando lo zucchero si sarà completamente dissolto.
Portare ad ebollizione,
schiumare ed aggiungere i limoni precedentemente scolati e lasciar cuocere a fuoco vivo per 5 minuti.

Ripresa l’ebollizione (appunto velocemente dopo l’aggiunta dei limoni che hanno abbassato la temperatura dello sciroppo)
far cuocere a fuoco dolce fin quando i frutti hanno assorbito per bene lo sciroppo e questo è aumentato di consistenza.

La marmellata è pronta quando scivola lentamente dal cucchiaio.

Togliere la pentola dal fuoco,
versare la marmellata ottenuta nei vasetti puliti.

 

Per la conservazione della marmellata in barattoli, visita la sezione Trucchi e consigli in cucina e Conserve,
troverai vari metodi di conservazione, sterilizzazione.

 

 

Ricette del mese: Marzo – le selezioni di marzo –

 

Croissant e Brioches

(Visited 166 times, 1 visits today)
Ricettiamo

Ricettiamo

Ricettiamo per passione, Ricettiamo assieme :)

Marmellata Arance
precedente
Marmellata di Arance
Marmellata pere arance cannella
successivo
Marmellata di Pere Arancia e Cannella
Marmellata Arance
precedente
Marmellata di Arance
Marmellata pere arance cannella
successivo
Marmellata di Pere Arancia e Cannella

Inserisci un commento

Available for Amazon Prime