0 0
Pasta frolla alla Luciano

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
250gr Farina 00
250gr Maizena
150gr Zucchero
3 Tuorlo
1 bustina Vanillina
250gr Burro
1 cucchiaio Miele

Informazioni nutrizionali

5,1g
Proteine
501k
Calorie
24,83g
Grassi
64,3g
Carboidrati
18,13g
Zuccheri

Pasta frolla alla Luciano

Pasta frolla alla Luciano

Caratteristiche:
  • Tradizionale

Lavorare il burro a pomata (schiacciato con spatola o cucchiaio, poi lavorato a mano in modo da renderlo cremoso. Unire lo zucchero al burro ed impastare. Fare una fontana con la farina e la maizena al centro si mette l’impasto di zucchero e burro poi si uniscono vanillina o limone ed i tuorli battuti. Si miscela il tutto e si forma un panetto che si lascia riposare 30 minuti, avvolto in pellicola per alimenti in frigorifero. (il panetto ricoperto con pellicola per alimenti dura in frigorifero per 1 settimana).

  • 20
  • Porzioni 8
  • Easy

Ingredienti

Indicazioni

Share

Pasta frolla alla Luciano

La Pasta frolla alla Luciano è una ricetta base della pasticceria per preparare crostate e biscotti.

 

Per la Pasta frolla alla Luciano disporre tutti gli ingredienti dosati sul piano di lavoro.

Lavorare il burro a pomata (schiacciato con spatola o cucchiaio,
poi lavorato a mano in modo da renderlo  cremoso.

Unire lo zucchero al burro ed impastare.

Fare una fontana con la farina e la maizena al centro si mette l’impasto di zucchero e burro,
poi si uniscono vanillina o limone ed i tuorli battuti.

Oppure mettere il tutto in planetaria e far girare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Si miscela il tutto e si forma un panetto che si lascia riposare 30 minuti,
avvolto in pellicola per alimenti in frigorifero.
(il panetto ricoperto con pellicola per alimenti dura in frigorifero per 1 settimana).

Per fare una crostata si tira il panetto con il mattarello ad uno spessore di 5 mm.

Oppure si mette il panetto nella tortiera e si tira con le mani fino ad ottenere lo spessore desiderato,
si buca con i rebbi di una forchetta e si mette la confettura desiderata o la crema pasticcera.

A piacere tenere da parte un po’ di pasta per fare le strisce di decorazione che andranno depositate sulla confettura
e pressate con le punte dei rebbi della forchetta.

La crostata va infornata a forno caldo 180°C ventilato per 40 minuti.

 

Nota

Per le crostate di frutta fresca si mette il panetto tolto dal frigorifero nella tortiera lo si tira allo spessore desiderato,
lo si buca con i rebbi della forchetta, gli si deposita sopra un foglio di carta da forno pieno di fagioli secchi (evitano che la frolla monti ).

Si inforna a forno caldo a 180° C ventilato per 30 minuti.

Lasciare raffreddare e mettere la frutta fresca a piacere.

Si usa la farina 00 perché ha poco glutine.

 

La pasta frolla è una ricetta base della pasticceria per preparare crostate e biscotti.

 

(Visited 154 times, 1 visits today)
Chef Ricettiamo

Chef Ricettiamo

La mia collezione personale di ricette. Provale sono tutte state preparate e provate personalmente. Buon appetito :D

precedente
Pasta genoise al cacao
successivo
Pasta frolla montata
precedente
Pasta genoise al cacao
successivo
Pasta frolla montata

Inserisci un commento

Available for Amazon Prime