0 0
Strutto fatto in casa

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
1kg Lardo quello vicino alla pancia, utilizzare solo la parte bianca
2 foglie alloro
qb Sale Grosso
1 bicchiere Acqua

Informazioni nutrizionali

0g
Proteine
902k
Calorie
100g
Grassi
0g
Carboidrati
0g
Zuccheri

Strutto fatto in casa

Strutto fatto in casa

Caratteristiche:
  • Semplice

Tagliare il lardo a piccoli pezzi e farlo sciogliere a fuoco basso con le foglie di alloro, il bicchiere di acqua e mescolare. Toglierlo dal fuoco. Filtrare il liquido di cottura con un colino a trama fine, in una pentola. Prendere tutti i pezzettini di lardo, metterli in uno schiacciapatate e spremerli nella pentola con il liquido di cottura. Filtrare ancora tutto il liquido ottenuto con un colino a trama fine e versarlo nei vasetti e lascialo raffreddare.

  • 60
  • Porzioni 20
  • Easy

Ingredienti

Indicazioni

Share
Pubblicità

Strutto fatto in casa

Lo Strutto fatto in casa o lardo, il pezzo vicino alla pancia del maiale, usare in tutte le ricette in cui è richiesto.

 

Strutto fatto in casa, disporre tutti gli ingredienti dosati sul piano di lavoro.

Pubblicità

Tagliare il lardo a piccoli pezzi e farlo sciogliere a fuoco basso con le foglie di alloro,
il bicchiere di acqua e mescolare.

Toglierlo dal fuoco.

Filtrare il liquido di cottura con un colino a trama fine, in una pentola.

Prendere tutti i pezzettini di lardo,
metterli in uno schiacciapatate e spremerli nella pentola con il liquido di cottura,

Filtrare ancora tutto il liquido ottenuto con un colino a trama fine e versarlo nei vasetti e lascialo raffreddare.

Chiudere i vasetti e riporlo in luogo asciutto e buio.

Utilizzare delle etichette da applicare ai vasetti,
che riportino sia il tipo di composto sia la data di preparazione.

Usare alla bisogna e conservare in frigorifero.

 

Nota

Il lardo conferisce sapore ed aroma alle ricette.

Il lardo è utilizzato al posto dell’olio evo o del burro, come condimento o base per i sughi.

Il periodo migliore per la lavorazione è tra novembre e gennaio.
Lo strutto chiamato anche “sugna” è utilizzato per moltissime ricette sia dolci che salate,
per secoli è stato l’unico condimento per la cucina italiana dei ricchi, i poveri cucinavano con l’olio.

 

Dado Spezie Olii fatti in casa e conservazione

(Visited 715 times, 1 visits today)
Pubblicità
Chef Ricettiamo

Chef Ricettiamo

La mia collezione personale di ricette. Provale sono tutte state preparate e provate personalmente. Buon appetito :D

precedente
Spezie per patate al forno
successivo
Vinaigrette agli aromi
precedente
Spezie per patate al forno
successivo
Vinaigrette agli aromi

Inserisci un commento

Available for Amazon Prime