0 0
Torta con crema al limone

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
4 Uova
220g Farina 00
50g Fecola di mais
1 limone
1 bicchiere Olio di semi
200g Zucchero
1 bustina Lievito
5g Burro
2 cucchiaini Zucchero a velo
Per la crema
200g Zucchero
35g Fecola di patate
1 limone
1 Uova

Informazioni nutrizionali

285k
Calorie
3,8g
Proteine
12,9g
Grassi
39g
Carboidrati
0g
Zuccheri

Aggiungi ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Torta con crema al limone

Torta con crema al limone

Caratteristiche:
  • Colazione
  • Semplice
  • Torta
  • Tradizionale
Cucina:

La Torta con crema di limone, la classica torta della nonna, buonissima anche con una pioggia di pinoli e zucchero a velo... Facile da preparare e buonissima adatta a tutti e a tutte le occasioni, dalla prima colazione al fine pasto ad una merenda frugale.

  • 70
  • Porzioni 6
  • Medium

Ingredienti

  • Per la crema

Indicazioni

Share

Torta con crema al limone

La Torta con crema di limone, la classica torta della nonna, buonissima anche con una pioggia di pinoli e zucchero a velo… Facile da preparare e buonissima adatta a tutti e a tutte le occasioni, dalla prima colazione al fine pasto ad una merenda frugale.

Ingredienti:

4 uova – 220gr farina bianca 00 -50gr fecola – 1 limone non trattato –

1 bicchiere olio di semi –  200gr zucchero – 1 bustina lievito per dolci –

burro e farina per lo stampo – zucchero a velo –

Per la crema:

200gr di zucchero – 35gr fecola – 1 limone non trattato – 1 uovo –

 

Lavare i 2 limoni sotto l’acqua corrente, strofinandoli con uno spazzolino; asciugarli con un telo e grattugiarne la scorza con una grattugia a fori piccoli.

Far attenzione a prelevare solo la parte gialla, perché quella bianca spugnosa (detta albedo) ha un sapore decisamente amarognolo che può danneggiare la buona riuscita della torta e della crema.

Preparate l’impasto per la torta:

sgusciare le uova in una ciotola, unire lo zucchero e sbattere energicamente con una frusta elettrica (oppure una frusta a mano o una forchetta) finché si otterrà un composto bianco e spumoso.

Ricordare che le uova a temperatura ambiente montano più in fretta, perciò toglierle dal frigo almeno un’ora prima di utilizzarle.

Unire l’olio e incorporarlo bene continuando a mescolare energicamente il composto.

Setacciare insieme la farina e la fecola e unirle poco alla volta all’impasto, continuando a sbattere con le fruste finché sarà diventato omogeneo.

Incorporare metà della scorza grattugiata, il succo di mezzo limone ed infine il lievito passato attraverso un setaccino fine.

Imburrare bene uno stampo rotondo a cerniera di 24-26cm, infarinarlo e versarvi il composto.

Livellare la superficie con una spatola, battere lo stampo sul bordo del tavolo per eliminare gli eventuali vuoti e cuocere nel forno caldo a 180° per 50 minuti.

In alternativa allo stampo a cerniera, usarne uno tradizionale foderato con carta da forno .

Preparare la crema: sbattere l’uovo in una ciotola con lo zucchero, unire la fecola, 3dl di acqua, la scorza grattugiata rimasta ed il succo del limone rimasto.

Versare tutto in una casseruola, cuocere a fuoco basso finché la crema si addensa, mescolando, e far raffreddare.

Togliere la torta dal forno e lasciarla raffreddare.

Sganciare il bordo dello stampo e sformarla.

Appoggiarla sul piano di lavoro e, con un coltello affilato a lama lunga, tagliarla a metà nel senso dello spessore.

Versare la crema sulla base della torta e stenderla bene con una spatola.

Ricomporre la torta, cospargerla con zucchero a velo e decorarla con fettine di limone.

 

Croissant e Brioches

 

Ricetta Gelato e sorbetti, metodi con e senza gelatiera

 

 

(Visited 67 times, 1 visits today)

Ricettiamo

Recensioni ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
Risotto marinara
precedente
Risotto alla Marinara
Quiche di porri
successivo
Torta salata di Porri
Risotto marinara
precedente
Risotto alla Marinara
Quiche di porri
successivo
Torta salata di Porri

Inserisci un commento