0 0
Torta di frutta fresca

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
qb Zucchero
qb frutta varia Ananas, kiwi, fragole, frutti di bosco, ecc.
Per pasta frolla
250gr Farina 00
250gr Maizena
250gr Burro
150gr Zucchero
1 bustina Vanillina
3 Tuorlo
1 cucchiaio Miele
Per crema pasticcera
1/2 litro Latte
150gr Zucchero
50gr Farina 00
5 Tuorlo
1 bustina Vanillina

Informazioni nutrizionali

2,9g
Proteine
324k
Calorie
9,1g
Grassi
61,6g
Carboidrati
29,84g
Zuccheri

Aggiungi ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Torta di frutta fresca

Torta di frutta fresca

Caratteristiche:
  • Tradizionale
Cucina:

Sporcare il tavolo di lavoro con un po’ di farina. Tirare il panetto di frolla con il mattarello, delicatamente fino a raggiungere lo spessore di pasta desiderato (3 o 4 mm)
Arrotolare la pasta sul matterello e stenderla su teglia da forno ripassare con matterello in modo da tagliare i bordi. Bucare la pasta con la forchetta ed infornare in forno caldo per 5 minuti a 180°C. Pelare e lavare la frutta, a secondo della frutta utilizzata, tagliarle a rondelle di 3 o 4mm di spessore (tipo Ananas) o lasciare il frutto intero nel caso di fragole e frutti di bosco. Togliere la torta dal forno mettere la crema pasticcera. Infornare a forno caldo 180°C per 20 minuti. Disporre la frutta a raggio.
Mettere lo zucchero semolato sopra la frutta.

  • 50
  • Porzioni 8
  • Easy

Ingredienti

  • Per pasta frolla

  • Per crema pasticcera

Indicazioni

Share

Torta di frutta fresca

La Torta di frutta fresca è un classico della cucina tradizionale italiana ed è anche la ricetta perfetta per concludere all’insegna della dolcezza una buona cena o un buon pranzo.

Per la Torta di frutta fresca disporre tutti gli ingredienti dosati sul piano di lavoro.

Preparare la pasta frolla:

Lavorare il burro a pomata (schiacciato con spatola o cucchiaio, poi lavorato a mano in modo da renderlo  cremoso.

Unire lo zucchero al burro ed impastare.

Fare una fontana con la farina e la maizena al centro si mette l’impasto di zucchero e burro poi si uniscono vanillina o limone ed i tuorli battuti .

Si miscela il tutto e si forma un panetto che si lascia riposare 30 minuti, avvolto in pellicola per alimenti in frigorifero. (il panetto ricoperto con pellicola per alimenti dura in frigorifero per 1 settimana).

Per fare una torta si tira il panetto con il mattarello ad uno spessore di 5 mm.

Preparare la crema pasticcera:

In una pentola scaldare il latte con vanillina o scorza di limone.

Miscelare bene lo zucchero con la farina ed aggiungere un pizzico di vanillina .

A questo impasto va versato sopra il latte e frustare bene.

Aggiungere i tuorli e mescolare il tutto a fuoco medio con cucchiaio di legno in modo da ottenere la crema e tenere da parte.

Sporcare il tavolo di lavoro con un po’ di farina.

Tirare il panetto di frolla con il mattarello, delicatamente fino a raggiungere lo spessore di pasta desiderato (3 o 4 mm)

Arrotolare la pasta sul mattarello e stenderla su teglia da forno ripassare con matterello in modo da tagliare i bordi.

Bucare la pasta con la forchetta ed infornare in forno caldo per 5 minuti a 180°C.

Pelare e lavare la frutta, a secondo della frutta utilizzata, tagliarle a rondelle di 3 o 4mm di spessore (tipo Ananas) o lasciare il frutto intero nel caso di fragole e frutti di bosco.

Togliere la torta dal forno e mettere sopra la crema pasticcera.

Infornare a forno caldo 180°C per 20 minuti.

Togliere la torta dal forno e disporre la frutta a raggio sopra la crema pasticcera.

Spargere lo zucchero semolato sopra la frutta.

Servire in tavola su piatto da portata o su alzatina per dolci.

Nota

La torta di frutta fresca e crema pasticcera è la ricetta perfetta per concludere all’insegna della dolcezza una buona cena o un buon pranzo.

 

 

 

 

Marmellata fatta in casa, produzione e conservazione

(Visited 13 times, 1 visits today)

Recensioni ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Torta di carote e nocciole
successivo
Torta di mandorle
precedente
Torta di carote e nocciole
successivo
Torta di mandorle

Inserisci un commento