Zuppa di pesce alla Luciano

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
500gr Cozze
500gr Vongole
6 cucchiai Olio Evo
450gr Gamberi
1 noce Burro
300gr Seppie
500gr Gallinella di mare
500gr Pomodorini
450gr Pesce spada
450gr Nasello
250gr Moscardini
1 mazzetto Prezzemolo
2 bustine Zafferano
qb Sale
qb Pepe
per fumetto
1 Carote
1 Cipolla
1 costa Sedano
2 litri Acqua
3 cucchiai Olio Evo
qb Sale

Informazioni nutrizionali

7,4g
Proteine
72k
Calorie
2,2g
Grassi
5,6g
Carboidrati
0,8g
Zuccheri

Aggiungi ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Zuppa di pesce alla Luciano

Zuppa di pesce alla Luciano

Caratteristiche:
  • Tradizionale
Cucina:

Lavare, pulire e tagliare a pezzi, nelle dimensioni che si possano prendere con u n cucchiaio, tutti gli ingredienti.In una padella antiaderente mettere olio e una noce di burro, aggiungere i gamberi e scampi, far rosolare per 5 minuti. Toglierli dalla padella e tenere da parte. Mettere nella stessa padella gli scarti dei gamberi, far rosolare, sfumare con il vino o il brandy, filtrare e tenere da parte. In una pentola antiaderente mettere olio evo, cipolla e aglio tritati, rosolare seppie a filetti, moscardini e tenere da parte il tutto. Preparare il fumetto di pesce: tagliare a dadini la cipolla, la carota, la costa di sedano e soffriggere in una pentola con olio evo per 2 minuti. Aggiungere gli scarti del pesce con 2 litri di acqua e far bollire per 30 minuti. Mettere il fumetto in una pentola capiente, aggiungere il fondo di cottura dei crostacei, la gallinella frullata, il fondo di cottura dei mitili, il fondo di cottura delle seppie e moscardini, far bollire. Aggiungere i pesci dai più lunghi a cuocere ai più teneri, iniziare con le seppie a listarelle, scampi, gamberi, moscardini, pomodorini tagliati a metà e tutto l’altro pesce tagliato a pezzi, cuocere il tutto a pentola coperta per 15 minuti. Aggiungere in pentola le 2 bustine di zafferano, le cozze e le vongole e scaldare ancora per 3 minuti.

  • 110
  • Porzioni 10
  • Medium

Ingredienti

  • per fumetto

Indicazioni

Share

Zuppa di pesce alla Luciano

La zuppa di pesce alla Luciano è da considerarsi un piatto unico e rientra nella tradizione culinaria della cucina italiana.

 

 

Per la zuppa di pesce alla Luciano disporre tutti gli ingredienti dosati sul piano di lavoro.

Lavare tutti i pesci, i crostacei ed i mitili sotto acqua corrente, asciugarli con carta assorbente da cucina e tenere da parte.

Lavare i pomodorini sotto acqua corrente, asciugarli con carta assorbente da cucina togliere il piccaglio, tagliarli a metà e tenere da parte.

Tagliare le seppie a listarelle e tenere da parte.

Pulire e tagliare a pezzi, nelle dimensioni che si possano prendere con un cucchiaio, il nasello ed il pesce spada.

Pulire la gallinella mettendo la punta di un coltello nel buco sotto la pancia e tagliarla verso la testa, eliminare le interiora, tagliare testa e coda.

Squamare e sfilettare la gallinella partendo dal dorso e ricavare i filetti, tenere da parte gli scarti e gettare le interiora.

Tagliare a pezzi grossi i filetti di gallinella e rosolarli in un fondo di aglio e cipolla e mettere da parte tutto.

In una padella antiaderente far saltare le cozze e le vongole con un fondo di olio evo e aglio tritato, aggiungere il vino bianco e far cuocere per 1 minuto con padella coperta in modo da far aprire i mitili.

Togliere metà delle conchiglie a cozze e vongole e tenere da parte sugo e mitili.

Frullare la gallinella con le verdure di cottura, filtrare con un colino a trame fitte e tenere da parte.

Pulire i crostacei, sgusciarli, togliere il filettino nero e tenere da parte i gusci.

In una padella antiaderente mettere olio e una noce di burro, aggiungere i gamberi e scampi, far rosolare per 5 minuti.

Toglierli dalla padella e tenere da parte.

Mettere nella stessa padella gli scarti dei gamberi, far rosolare, sfumare con il vino o il brandy, filtrare e tenere da parte.

In una pentola antiaderente mettere olio evo, cipolla e aglio tritati, rosolare seppie a filetti, moscardini e tenere da parte il tutto.

 

 

Preparare il fumetto di pesce:

Tagliare a dadini la cipolla, la carota, la costa di sedano e soffriggere in una pentola con olio evo per 2 minuti.

Aggiungere gli scarti del pesce con 2 litri di acqua e far bollire per 30 minuti.

Schiumare con schiumarola la superficie del fumetto, filtrare il fumetto con un colino a trame fitte.

Mettere il fumetto in una pentola capiente, aggiungere il fondo di cottura dei crostacei, la gallinella frullata, il fondo di cottura dei mitili, il fondo di cottura delle seppie e moscardini, far bollire.

Al bollore aggiungere i pesci dai più lunghi a cuocere ai più teneri, iniziare con le seppie a listarelle, scampi, gamberi, moscardini, pomodorini tagliati a metà e tutto l’altro pesce tagliato a pezzi, cuocere il tutto a pentola coperta per 15 minuti.

Aggiungere in pentola le 2 bustine di zafferano, le cozze e le vongole e scaldare ancora per 3 minuti.

 

Preparare i crostoni di pane casereccio, meglio se toscano:

tagliare il pane a fette dello spessore di 1 cm, oliarle in superfice con un filo di olio evo, disporle su di una leccarda da forno ricoperta da carta da forno unta con olio evo ed infornare a forno caldo a 180°C fino a doratura.

Servire la zuppa di pesce su piatto fondo individuale spolverizzata con prezzemolo tritato fresco e 2 crostoni di pane.

 

 

Nota

La zuppa di pesce si conserva in frigorifero per 3 giorni chiusa in un contenitore ermetico.

Alla bisogna togliere dal frigorifero e scaldarla in padella prima di servirla.

Non surgelarla.

 

 

 

 

 

Ricetta per Orecchiette con broccoletti e gamberi

(Visited 10 times, 1 visits today)

Recensioni ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
Tacchino Tonnato di Lorenza
precedente
Tacchino Tonnato di Lorenza
Zabaione caldo con gelato alla vaniglia
successivo
Zabaione caldo con gelato alla vaniglia
Tacchino Tonnato di Lorenza
precedente
Tacchino Tonnato di Lorenza
Zabaione caldo con gelato alla vaniglia
successivo
Zabaione caldo con gelato alla vaniglia

Inserisci un commento