0 0
Pasta frolla alla Luciano

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
250gr Farina 00
250gr Maizena
150gr Zucchero
3 Tuorlo
1 bustina Vanillina
250gr Burro
1 cucchiaio Miele

Informazioni nutrizionali

5,1g
Proteine
501k
Calorie
24,83g
Grassi
64,3g
Carboidrati
18,13g
Zuccheri

Aggiungi ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pasta frolla alla Luciano

Pasta frolla alla Luciano

Caratteristiche:
  • Tradizionale
Cucina:

Lavorare il burro a pomata (schiacciato con spatola o cucchiaio, poi lavorato a mano in modo da renderlo cremoso. Unire lo zucchero al burro ed impastare. Fare una fontana con la farina e la maizena al centro si mette l’impasto di zucchero e burro poi si uniscono vanillina o limone ed i tuorli battuti. Si miscela il tutto e si forma un panetto che si lascia riposare 30 minuti, avvolto in pellicola per alimenti in frigorifero. (il panetto ricoperto con pellicola per alimenti dura in frigorifero per 1 settimana).

  • 20
  • Porzioni 8
  • Easy

Ingredienti

Indicazioni

Share

Pasta frolla alla Luciano

La Pasta frolla alla Luciano è una ricetta base della pasticceria per preparare crostate e biscotti.

 

Per la Pasta frolla alla Luciano disporre tutti gli ingredienti dosati sul piano di lavoro.

Lavorare il burro a pomata (schiacciato con spatola o cucchiaio,
poi lavorato a mano in modo da renderlo  cremoso.

Unire lo zucchero al burro ed impastare.

Fare una fontana con la farina e la maizena al centro si mette l’impasto di zucchero e burro,
poi si uniscono vanillina o limone ed i tuorli battuti.

Oppure mettere il tutto in planetaria e far girare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Si miscela il tutto e si forma un panetto che si lascia riposare 30 minuti,
avvolto in pellicola per alimenti in frigorifero.
(il panetto ricoperto con pellicola per alimenti dura in frigorifero per 1 settimana).

Per fare una crostata si tira il panetto con il mattarello ad uno spessore di 5 mm.

Oppure si mette il panetto nella tortiera e si tira con le mani fino ad ottenere lo spessore desiderato,
si buca con i rebbi di una forchetta e si mette la confettura desiderata o la crema pasticcera.

A piacere tenere da parte un po’ di pasta per fare le strisce di decorazione che andranno depositate sulla confettura
e pressate con le punte dei rebbi della forchetta.

La crostata va infornata a forno caldo 180°C ventilato per 40 minuti.

 

Nota

Per le crostate di frutta fresca si mette il panetto tolto dal frigorifero nella tortiera lo si tira allo spessore desiderato,
lo si buca con i rebbi della forchetta, gli si deposita sopra un foglio di carta da forno pieno di fagioli secchi (evitano che la frolla monti ).

Si inforna a forno caldo a 180° C ventilato per 30 minuti.

Lasciare raffreddare e mettere la frutta fresca a piacere.

Si usa la farina 00 perché ha poco glutine.

 

La pasta frolla è una ricetta base della pasticceria per preparare crostate e biscotti.

 

(Visited 9 times, 5 visits today)

Recensioni ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Pasta genoise al cacao
successivo
Pasta frolla montata
precedente
Pasta genoise al cacao
successivo
Pasta frolla montata

Inserisci un commento