0 0
Trofie in verde

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Regola porzioni:
400gr Farina 00
100gr Fave
100gr Piselli
2 Carciofi
1 Cipolla dorata
4 cucchiai Olio Evo
1 ciuffo Prezzemolo
40gr Pecorino grattugiato
qb Sale
qb Pepe

Informazioni nutrizionali

10g
Proteine
276k
Calorie
1g
Grassi
56,4g
Carboidrati
0,4g
Zuccheri

Aggiungi ricetta ai segnalibri

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Trofie in verde

Trofie in verde

Caratteristiche:
  • Tradizionale
Cucina:

Tritare la cipolla e rosolarla con 1 filo d’olio evo.
Eliminare le foglie dure dei carciofi, tagliarli a metà ed eliminare le barbe interne e tagliarli ancora a spicchietti. Unire alla cipolla le fave, i piselli ed i carciofi, dopo qualche minuto bagnare con mezzo bicchiere d’acqua o brodo vegetale Mettere il coperchio e lasciar bollire a fuoco basso per 20 minuti. aggiustare di sale e pepe. Versare la farina sulla spianatoia, fare la fontana. Unire un pizzico di sale ed impastare aggiungendo l’acqua necessaria ad ottenere un impasto sodo e liscio. Staccare dall’impasto dei pezzetti grossi come una nocciola e sfregarli tra le mani in modo da ottenere dei gnocchetti attorcigliati lunghi 3 o 4 cm. (Trofie )
Cuocere le trofie in abbondante acqua salata .
Scolarle al dente, versarle sulle verdure e terminare la cottura a fuoco alto, mescolare bene. Cospargere di pecorino e di prezzemolo tritato.

  • 40
  • Porzioni 4
  • Medium

Ingredienti

Indicazioni

Share

Trofie in verde

Le trofie in verde sono un ottimo primo piatto di pasta fresca alternativo a quello al pesto.

Per le trofie in verde, disporre tutti gli ingredienti dosati sul piano di lavoro.

Preparare il condimento:

Lavare, asciugare con carta assorbente da cucina, le foglie di prezzemolo, tritarle e tenere da parte.

Sgranare le fave fresche e tenere da parte.

Sgusciare i piselli freschi e tenere da parte.

Pelare, tritare la cipolla e rosolarla con 1 filo d’olio evo in una padella antiaderente.

Eliminare le foglie dure dei carciofi, tagliarli a metà ed eliminare le barbe interne e tagliarli ancora a spicchietti.

Unire alla cipolla in padella, le fave, i piselli ed i carciofi, dopo qualche minuto bagnare con mezzo bicchiere d’acqua o brodo vegetale.

Mettere il coperchio sopra la padella e lasciar bollire a fuoco basso per 20 minuti.

Aggiustare di sale e pepe mescolare bene e tenere da parte.

Preparare le trofie:

Versare la farina sulla spianatoia, fare la fontana.

Unire un pizzico di sale ed impastare aggiungendo l’acqua necessaria ad ottenere un impasto sodo e liscio.

Staccare dall’impasto dei pezzetti grossi come una nocciola e sfregarli tra le mani in modo da ottenere dei gnocchetti attorcigliati lunghi 3 o 4 cm. (Trofie )

Mettere in una pentola il brodo vegetale, portare a bollore, buttare i tortellini, aggiungere nel brodo bollente qualche goccia di olio per evitare che la pasta fresca si attacchi, cuocere alcuni minuti, circa 5 ma dipende anche dallo spessore della pasta.

Scolarle al dente, versarle  nella padella delle verdure e terminare la cottura a fuoco alto, mescolare bene.

Servire in tavola le trofie in verde ad ogni commensale su piatto individuale, cospargere ogni piatto di pecorino e di prezzemolo tritato.

 

Pasta Fresca fatta in casa – trucchi, consigli, metodi di preparazione

(Visited 10 times, 1 visits today)

Recensioni ricetta

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa un modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
precedente
Trofie al pesto
Trofie fagiolini e patate
successivo
Trofie al pesto con fagiolini e patate
precedente
Trofie al pesto
Trofie fagiolini e patate
successivo
Trofie al pesto con fagiolini e patate

Inserisci un commento